24 Set 2019

Novità titoli in comune delle Librerie Dedalo Bosio e Le Colonne

UNA SALITA AL MONVISO PEL P. FRANCESCO DENZA Socio onorario del Club Alpino Italiano. Torino, Libreria L. Beuf/Tipografa C. Favale e Comp. 1874.

Denza, Francesco Maria (Napoli 1834 – Roma 1894)

Brossura editoriale a stampa, 8vo cm12.5×19, pp 98 (2) + (4) di catalogo editoriale; vignetta (veduta del Monte Viso) sul frontespizio. Segnatura 1-5[8] 6[10] + 2 cc.

Edizione originale e unica del resoconto di questa ascensione di carattere principalmente scientifico compiuta nel 1870 da Francesco Denza, accompagnato da alcuni studenti del Real Collegio Carlo Alberto di Moncalieri nel quale insegnava e aveva fondato l’Osservatorio Meteorologico (1859), durante la quale lo scienziato effettuò la misurazione ipsometrica dell’altezza della vetta e raccolse dati barometrici lungo il percorso (Fontana, Sampeyre, Villanovetta, Casteldelfino ecc) qui presentati e raffrontati con quelli di Saluzzo e Moncalieri; accanto alle osservazioni scientifiche l’Autore annota sovente confronti con le notizie e i percorsi di Mathews, Saint Robert, Sella. Raro, manca al Perret.

Bell’esemplare, margini talvolta irregolari. Sull’occhietto sbiadito timbro del Collegio e antica firma di possesso, presumibilmente di studente dell’istituto.

IL PANORAMA DELLE ALPI E I CONTORNI DI TORINO. LA CERCHIA DELLE ALPI, LA COLLINA, LA PIANURA, LE ACQUE. Torino 1874, Libreria Luigi Beuf.

Covino, Andrea

Brossura editoriale a stampa, 8vo cm12.5×19, pp 160, un’ampia “Carta dei dintorni di Torino” più volte ripiegata (parziale coloritura d’epoca), una grande tavola litografica in bistro  più volte ripiegata in fine col “Panorama delle Alpi preso dal Monte dei Cappuccini da E.F. Bossoli” (circa 180cm di larghezza), numerose illustrazioni xilografiche nel testo e fuori testo (“Villa della Regina” all’antiporta e 4 tavole: “La parte delle Alpi Marittime non visibile dal Monte, osservata dalla Piazza d’Arme”, “Moncalieri, veduto da Cavoretto”, “Venaria Reale” e “Sito dell’antica Villa di Millefonti, veduto dalla riva destra del Po”), tavola litografica con “La Giogaja del M. Rosa vista da Torino”.

Bella e rara opera dedicata alla città subalpina, molto difficile a trovarsi completa della celebre veduta panoramica di Edoardo Francesco Bossoli (Lugano 1830 – Torino 1912), collaboratore e nipote del più celebre Carlo.

Esemplare genuino, completo e ben conservato. Piccolo difetto alla base della cerniera anteriore, e piccola annotazione sul piatto anteriore; all’interno un’antica firma di possesso, e sulla carta geografica uno strappo all’attaccatura, data e scala aggiunte a penna, e coloritura d’epoca.

0 Comment

Leave a Comment

Your email address will not be published.