Nuova sede a QUINCINETTO (To)

Librerie Antiquarie di Montagna
Mostra Mercato Internazionale 2019
sabato 28 e domenica 29 settembre
Quincinetto, Torino

Librerie Antiquarie di Montagna

La edizione 2019: si può dire che è stato un nuovo evento che porta con sé e fa crescere una storia forte.

La “Mostra Internazionale delle Librerie Antiquarie di Montagna”, nata 23 anni fa ad Ivrea, si è tenuta nello scorso fine settimana (28 e 29 settembre) a Quincinetto (TO), per la prima volta dopo sedici edizioni a Verres (AO).

In spazi più ampi e con ben 25 espositori la manifestazione si consolida come il principale evento internazionale dedicato esclusivamente ai libri rari, alle stampe ed al materiale cartaceo da collezione di montagna ed alpinismo.
Il livello e la vastità delle proposte è stato altissimo: addirittura 12 delle 25 librerie antiquarie presenti a Quincinetto nello scorso fine settimana fanno parte della A.L.A.I. (Associazione Librerie Antiquarie Italiane) e della I.L.A.B. (Internation League of Antiquarian Booksellers). Come sempre, anche a Quincinetto i “pezzi” rari e rarissimi spiccavano tra migliaia e migliaia di libri magari recenti, ma difficili da trovare, pur mantenendo prezzi che spesso non superano quelli delle edizioni ancora in commercio.

Moltissimi visitatori tornano regolarmente alla mostra delle Librerie Antiquarie di Montagna, anno dopo anno. Un “censimento” preciso è impossibile, ma ancora una volta si sono visti tutti: felici, perché a Quincinetto c’era più di quanto si aspettavano, anche se magari un po’ tesi per il timore della concorrenza dei molti collezionisti, altrettanto attenti e rapidi nell’individuare i pezzi più ambiti.

Infine, complimenti e grazie a Quincinetto, un piccolo paese al confine di un Piemonte non sempre prontissimo di fronte alle novità, che ha affrontato e accolto con eccezionale disponibilità e capacità un evento non di massa, ma pur sempre grande e forse neppure tanto facile da capire quando lo si conosce per la prima volta.

Guarda la Galleria di Foto >

23 anni ...

L’evento è da oltre venti anni tra le più importanti manifestazioni internazionali dedicate esclusivamente a libri, stampe e manifesti di montagna, rari e antichi: nata a Ivrea da un’idea di Raffaele Sitzia, trasferitasi 16 anni fa in Valle d’Aosta a Verrès, quest’ anno si terrà a Quincinetto (TO).

La mostra accoglie ad ogni edizione – regolarmente durante l’ultimo fine settimana di settembre – librai antiquari italiani ed europei e tutti gli ormai fedelissimi appassionati visitatori.

sponsors

La Mostra

Nata da un’idea di Raffaele Sitzia e continuata con amore e passione da Luisella Di Stazio, la mostra offre in vendita il meglio dei libri antichi e rari di montagna, delle stampe, dei manifesti e dei dipinti.

Un appuntamento irrinunciabile per tutti gli appassionati e i collezionisti.

GLI ESPOSITORI

Sono più di venti per ciascuna edizione, i librai e i galleristi che partecipano alla manifestazione:

qualcuno è presente da sempre, altri sono new entries, ma il gruppo selezionato da Luisella Di Stazio è da anni il più rappresentativo nel campo del collezionismo di montagna.

LA 23° EDIZIONE

L’evento esordisce a Ivrea, ma dopo pochi anni, nel 2002, approda a Verrès e quest’anno si terrà a Quincinetto (TO).

Ogni anno cresce il numero degli espositori fino al massimo della capienza e salgono i visitatori superando anche le 5000 presenze.

LA SEDE

La manifestazione si svolge a Quincinetto (TO)- nell’ampio Auditorium “Dante Conrero”, dotato di ampio parcheggio, a duecento metri dal casello di Quincinetto dell’autostrada Torino – Aosta

località

Auditorium “Dante Conrero”

Quincinetto -Torino

Orario apertura:

Sabato 28 settembre:
dalle 10.00 alle 19.00

Domenica 29 settembre:
dalle 10.00 alle 18.00